Luca Di Sciullo

Luca Di Sciullo, classe 1987, da sempre innamorato del disegno e dell’arte, forma i suoi primi interessi artistici a Urbino, dove frequenta la Scuola del Libro e il biennio di specializzazione in Animazione e Illustrazione che influenzeranno la sua poetica.
Nel 2009 si trasferisce a Bologna dove frequenta l’Accademia di Belle Arti, prende parte al fermento artistico bolognese con mostre, progetti di autoproduzione e forgia il suo stile grafico.
Dal 2019 conduce Muscoli di Carta, un’officina di laboratori di illustrazione e animazione tradizionale ad oggi attivi a Fano e Pesaro.
Nel 2018 pubblica il suo primo libro La Fioraia per Topipittori.
Dal 2017 realizza corsi di illustrazione e animazione per adulti e bambini, anche all’interno del contesto scolastico.
Nel 2017 ha lavorato come animatore tradizionale al lungometraggio La strada dei Samouni del regista Stefano Savona sotto la direzione artistica di Simone Massi, film premiato al Festival di Cannes 2018.
Ha collaborato come illustratore per le riviste Lo Straniero e Hamelin.
E’ autore rivelazione per Autori di Immagini nel 2013.

Luca Di Sciullo, born in 1987, always in love with drawing and art, formed his first artistic interests in Urbino, where he attended the "Scuola del Libro" and the two-year specialization in Animation and Illustration “Perfezionamento di Disegno Animato” that would influence his poetics.
In 2009 he moved to Bologna where he attended the Academy of Fine Arts, took part in the "bolognese artistic ferment" with exhibitions, self-production projects and forged his graphic style.
From 2019 he leads Muscoli di Carta, a workshop of traditional illustration and animation workshops currently active in Fano and Pesaro (PU). In 2018 he published his first book La Fioraia for Topipittori. Since 2017, he has created illustration and animation courses for adults and children, also within the school context. In 2017 he worked as a traditional animator on the feature film La strada dei Samouni by director Stefano Savona under the artistic direction of Simone Massi, a film awarded at the Cannes Film Festival 2018. He collaborated as an illustrator for the magazines Lo Straniero and Hamelin.
He is the revelation author for Autori di Immagini in 2013.

ASSOCIAZIONE

LIBERA

MARCHIGIANA

ANIMATORI